bolla-poker

Giocare la bolla nei tornei Sit & Go

Bonus Casino Gratis su TitanBet.it

La bolla di ogni torneo, incluso il sit and go, è la fase nella quale ci sono soltanto pochi avversari rimasti ed ogni giocatore.

bolla-pokerLa bolla ha a che vedere con le fasi finali di un torneo quando i giocatori si contendono il podio. Arrivando terzo si può ricevere una piccola parte del montepremi mentre chi si classifica quarto potrebbe rimanere a bocca asciutta, quest’aspetto può far cambiare il modo di giocare di alcuni partecipanti.

Trovarsi con poche fiche durante un torneo Sit & Go non è una strategia profittevole nel lungo periodo, per questo bisogna costantemente incrementare la propria fila di fiche per diventare uno giocatore vincente e raggiungere le ultime battute.

Tipicamente per la maggior parte dei tornei a singolo tavolo soltanto i primi tre classificati vengono pagati, si chiama bolla la fase in cui rimangono quattro o cinque giocatori in un torneo Sit & Go.

TitanBet poker

In questa fase le dinamiche del torneo cambiano in modo drastico perché molti giocatori tendono a giocare in modo più slegato nella speranza di buttar fuori altri due o tre giocatori, prima di finire le loro fiche.

Anche se il principale obiettivo di un torneo Sit & Go è quello di aggiudicarsi il primo premio, ogni giocatore che raggiunge la fase della bolla cerca di sopravvivere con lo scopo di ottenere almeno una parte del montepremio.

La struttura dei pagamenti in un torneo dopo è generalmente simile per tutte le sale di gioco, il giocatore che si classifica del primo ottiene una parte recante del monte premi di invece raggiunge il terzo posto riesce ad ottenere qualche soldo ma non di più del costo d’iscrizione.

Siccome le dinamiche di gioco nella fase della bolla sono differenti da quelle del gioco normale, giocare bene la bolla è un aspetto da non trascurare per vincere la maggior parte del denaro in palio.

Il miglior suggerimento per superare questa fase critica del Sit and Go è quello di prendersi un vantaggio rispetto ai giocatori che puntato solo ad ottenere una delle posizioni di rilievo, ma non di arrivare primi. Molti avversari potrebbero essere felici di riuscire a recuperare almeno una parte dei soldi investiti, anche se non sono molti perché così almeno non perdono tutto.  Con questa mentalità si tende ad essere più conservativi durante la bolla.

Il miglior modo di approfittarsi dei giocatori conservativi è quello di sfruttare le posizioni attardate. Bisognerebbe cercare di fare la propria mossa nonostante le carte personali, considerando che i giocatori che si trovano nelle posizioni di buio preferiscono a passare.

TitanBet poker

Tipicamente il modo di giocare degli avversari nella bolla è correlato alla quantità fiches che possiedono: se la loro pila ha una dimensione piccola o media giocano in maniera più conservativa mentre si possiedono una grande quantità fiches cercanno di rilanciare anche se non possiedono delle carte personali ottime. In questa fase di gioco un concetto che ricorre frequentemente è quello di gestione delle proprie fiches che dipende non solo dalla quantità ma anche dalla posizione di gioco.
Naturalmente la propria strategia di gioco deve adattarsi alle strategie degli altri giocatori.
Anche durante la bolla si applica la teoria del divario, di cui abbiamo già trattato in articoli precedenti.